riga
Scarica il Flash Player per visualizzare il filmato!!
Home arrow Pubblicazioni

Edith Stein. Scientia Crucis.

 

Editore : OCD Morena-Roma

traduzione di Cristiana Dobner

La tomba di Teresa Benedetta della Croce, Edith Stein, è sconosciuta, proprio come la tomba di Mosé (Dt 34,6). Le sue ceneri sono disperse come quelle dei suoi fratelli ebrei, è un segno della storia che raccoglie in sé il monito ebraico: nessun uomo deve essere venerato oltre misura. Dall'uomo bisogna guardare a Dio.
In questa sua ultima opera, Scientia Crucis, incompiuta nel senso che non è stata riveduta globalmente, ma portata a termine sia sul libro celebrativo sia sul libro della vita, il teocentrismo filosofico di Teresa Benedetta si organizza intorno a Cristo, ella procede dal Logos al Verbo incarnato: nella Croce la Verità.
Con la gassazione ad Auschwitz i lacci sigillati che avvolgono quel Sefer Torah, sono stati spezzati dal sigillo della morte.
Lo Spirito Santo però ha spezzati, non uno alla volta, ma in simultaneità i sette sigilli ed è emerso il sigillo finale: quella Croce luminosa che vi era contenuta.
Teresa Benedetta della Croce, appunto. In quell'ultimo passo, nella Croce stessa, nel suo Yom Kippur personale, il terzo millennio trova la forma della pace.

 


- 0 voto (3081 visite)
Solo gli utenti registrati possono valutare i libri e scrivere i commenti
Nessun commento al libro

[Indietro]

Chi e' online

Abbiamo 2 visitatori online

Davar

“In quel giorno direte: «Lodate il Signore, invocate il suo nome; manifestate tra i popoli le sue meraviglie, proclamate che il suo nome è sublime.” (Isaia 12:4)

Powered by BibleGateway.com