riga
Scarica il Flash Player per visualizzare il filmato!!
Home arrow Pubblicazioni

Tre pastorelli protagonisti di una grande storia. Fatima 1917 – Roma 2000. Un’irruzione di eternità.
di Monastero di Concenedo
 

Editore : Mimep Docete – Padri Carmelitani

Pessano (MI) 2002

Francesco (1908-1919)
Giacinta (1910-1920)
Lucia (1907- 2005)
Da tutti conosciuti come i PASTORELLI DI FATIMA, sono bambini molto semplici e innocenti; la loro vita nella campagna portoghese ha l’impronta della normalità quotidiana: una famiglia unita e laboriosa; un villaggio praticante ma anche ridente nelle feste e nelle danze accompagnate dagli strumenti locali; un’intensa vita di preghiera e di aiuto agli altri; i giochi, le birichinate e i capriccetti tipici di ogni infanzia; i greggi portati da loro al pascolo; il catechismo appreso dalla madre e in parrocchia.
Giornate perciò serene e del tutto normali. Un evento capitale per la storia della cristianità spezza questo ritmo: la Vergine appare a FATIMA proprio a questi pastorelli.
E il loro vissuto, per amore del Signore si rivoluziona: preghiera e penitenza diventano i loro grandi desideri.
Per la pace nel mondo e la conversione dei peccatori Giacinta e Francesco bruciano la loro giovane esistenza, diffondendo nel mondo il messaggio della MADONNA DI FATIMA. Lucia diventa religiosa e poi passa al Carmelo di Coimbra. Nella sua lunga vita di silenzio e di penitenza continua ad annunciare, nella storia di oggi, il messaggio della Vergine. Ora tocca a noi guardare alla loro testimonianza. E rivoluzionare la nostra vita: preghiera e penitenza per la nostra salvezza e per quella di tutti i fratelli.


- 0 voto (1759 visite)
Solo gli utenti registrati possono valutare i libri e scrivere i commenti
Nessun commento al libro

[Indietro]

Chi e' online

Abbiamo 1 visitatore online

Davar

“In quel giorno direte: «Lodate il Signore, invocate il suo nome; manifestate tra i popoli le sue meraviglie, proclamate che il suo nome è sublime.” (Isaia 12:4)

Powered by BibleGateway.com