riga
Scarica il Flash Player per visualizzare il filmato!!
Home arrow Pubblicazioni

All'altra riva, ai prati del sole. L'immaginario di Dio in Antonia Pozzi.
di Dobner Cristiana
 

Editore : Marietti 1820

Prefazione di Davide Rondoni

Antonia Pozzi si profila cone un caso culturale che scuote e innesta dinamiche diverse. La donna che è questa poetessa, però, non è un "caso", è persona in cui vive e traspare un immaginario, una figurazione spaziale, psicologica ed erotica, incipiente o strutturata, ma pur sempre esistenziale ed irripetibile.
I luoghi, i volti, gli amori, le sconfitte e le gioie, tutto brulica nella sensibilità intelligente di Antonia. Un mondo in vibrazione, un sensorio sempre attivo che interroga, soffre e si dona. Un avita vissuta dal di dentro con la poesia, quale catarsi dal dolore, mentre Antobnia anela a "sgorgare per donarsi".
Quale l'immaginario religioso di Antonia? Quale il suo vocabolario religioso? "Una scrollata di spalle"? Le difficoltà obbiettive del suo vivere, saldatesi con una ipersensibilità inesausta, la conducono a divenire un gheriglio essiccato nel suo guscio. Quale il significato del suo estremo troncare la vita? "All'altra riva, ai prati del sole...". In una scoperta nuova: non "gettata", come afferma M. Heidegger, ma sorretta dalla mano di Dio?


(finito di stampare maggio 2008)


- 0 voto (1856 visite)
Solo gli utenti registrati possono valutare i libri e scrivere i commenti
Nessun commento al libro

[Indietro]

Chi e' online

Abbiamo 2 visitatori online

Davar

“In quel giorno direte: «Lodate il Signore, invocate il suo nome; manifestate tra i popoli le sue meraviglie, proclamate che il suo nome è sublime.” (Isaia 12:4)

Powered by BibleGateway.com